Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

Finextra Infissi Riccione - Serramenti

Descrizione:

Detrazione Fiscale: 65% sul Risparmio Energetico e 50% sulla Ristrutturazione edilizia, AGGIORNAMENTO 2015

La nuova legge di Stabilità per il 2016, ha introdotto una serie di proroghe e novità relative alle agevolazioni fiscali per gli interventi di efficientamento energetico, recupero edilizio, messa in sicurezza antisismica e acquisto mobili ed elettrodomestici.

La Legge di stabilità 2016 (L. 28/12/2015, n. 208 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale) prevede la proroga delle detrazioni per gli interventi di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione energetica, mantenendo anche per il 2016 le attuali misure:
65% per gli interventi di riqualificazione energetica, inclusi quelli relativi alle parti comuni degli edifici condominiali;
50% per le ristrutturazioni e per il connesso acquisto di mobili.

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI
Per quanto concerne la detrazione d’imposta per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica degli edifici, viene prorogata al 31/12/2016 la misura della detrazione al 65% in precedenza prevista sino al 31/12/2015 (la norma previgente prevedeva la cessazione dell’aliquota del 65% al 31/12/2015, con applicazione della misura del 50% nei 12 mesi successivi).
La detrazione è stata estesa, sempre nella misura del 65%, per le spese sostenute, dal 01/01/2016 e fino al 31/12/2016, alle seguenti fattispecie:
spese di acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili, fino a un valore massimo della detrazione di 30.000 euro;
all’acquisto e la posa in opera di schermature solari (cfr. norma UNI EN 13363 concernente Dispositivi di protezione solare in combinazione con vetrate), di cui all’allegato M al D.Lgs. 192/2005 (introdotto dal D. Lgs 311/2006), fino a un valore massimo della detrazione di 60.000 euro.
Con riferimento agli interventi di riqualificazione energetica relativi a parti comuni degli edifici condominiali si prevede di prorogare sino al 31/12/2016 la misura della detrazione al 65% (la norma previgente prevedeva la cessazione dell’aliquota del 65% al 30/06/2016, con applicazione della misura del 50% nei 12 mesi successivi).

INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO (RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA)
Con riferimento agli interventi di recupero del patrimonio edilizio (per un ammontare massimo di spesa di 96.000 euro) viene prorogata al 31/12/2016 la misura della detrazione al 50% in precedenza prevista sino al 31/12/2015 (la norma previgente prevedeva la cessazione dell’aliquota del 50% al 31/12/2015, con applicazione della misura del 40% nei 12 mesi successivi).
L’Ecobonus del 65% per l’efficienza energetica riguarderà anche l´adeguamento antisismico degli edifici, oltre che alcuni interventi di domotica, come “l´acquisto, l´installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e/o produzione di acqua calda e/o climatizzazione delle unità abitative, volti ad aumentare la consapevolezza dei consumi energetici da parte degli utenti e a garantire un funzionamento efficiente degli impianti” (comma 88).
Si ricorda che tali interventi sono agevolabili entro il limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare ed unicamente se riferiti a costruzioni adibite ad abitazione principale o ad attività produttive.
Altre novità interessanti nei link allegati:
http://www.lastampa.it/2016/01/04/italia/i-tuoi-diritti/fisco-e-tasse/bonus-casa-le-giovani-coppie-quasi-raddoppiano-Bj9HxY9PvggxkiEdk30DaJ/pagina.html
http://www.greenme.it/abitare/risparmio-energetico/18831-legge-stabilita-2016-ecobonus-detrazioni-piste-ciclabili

Cliccate sulle icone per ingrandire

Soggetti Ammessi alla Detrazione

Soggetti Ammessi alla Detrazione

Edifici Interessati

Edifici Interessati

Gli Interventi Agevolati

Gli Interventi Agevolati

Procedure

Procedure

Finextra s.a.s. di Del Bianco Alessandro Baldacci Giuseppe e C.

Via Circonvallazione, 150 · 47838 Riccione (RN) · Tel. 0541 605991 - Fax 0541 475196 · Email: info@finextrainfissi.it
P.IVA 03236340406

Azzurra S.r.l. Ditec S.p.A. Door 2000 Effepi Erco Korus S.r.l. Mazzocco SPA, infissi e serramenti Mito Pivato Tecnolegno, porte e rivestimenti per porte blindate V & P